Quanto possono durare tre giorni?

Capita di essere stanchi, così stanchi da non volere sentire più nessuna ragione, perché semplicemente si è parlato già troppo e si sono finite le parole per ribattere.

In quei momenti solitamente ascolto musica, possibilmente a tutto volume, perché voglio solo che ci sia qualcosa che possa zittire i miei pensieri che nonostante tutto si ostinano a turbinare nella mia mente.

E poi accade, non sai perché: qualche algoritmo strano l’ha selezionata a caso, o forse fa parte di qualche progetto di più grande e trascendente. Non hai modo di sapere, ma sta di fatto che arriva la canzone giusta, quella che ha le parole giuste, quella che col suo testo riempie il vuoto lasciato dalle parole che avevi finito. Oggi è questa canzone è stata Dio è morto di Francesco Guccini.

Ed è a alla fine della canzone, che tornando le parole è sorta in me la domanda: quanto manca ancora alla fine di questi tre giorni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*