Buon compleanno ZX Spectrum

ZX Spectrum 48k

10 LET a=30
20 LET n$="ZX Spectrum"
30 FOR i=1 TO a
40 PRINT "Happy birthday ";n$;"!"
50 NEXT i

Oggi compie 30 anni il glorioso ZX Spectrum della Sinclair. Rappresenta un pezzo di informatica che sono felice di avere vissuto anche se solo di striscio, visto che è entrato in produzione prima che nascessi io. Ricordo che mi fu regalato da parenti un po’ alla lontana indicativamente verso la quinta elementare. Il computer purtroppo non funzionava, ma avevo uno scatolone pieno di audio cassette (si, non esistevano nemmeno i floppy) e di manuali di programmazione. A questo punto è doveroso un ringraziamento ai miei genitori che, intuendo le mie attitudini, si prodigarono a trovarne uno usato e funzionante.

Ho passato giornate intere a leggere i manuali, a copiare lunghi listati di codice su quella tastiera dai tasti così scomodi in gomma morbida e poi a modificare in maniera più o meno cosciente parti di codice per alterare il funzionamento del programma appena creato.

I tempi in cui si vedeva una grafica nettamente migliore nei giochi fatti per occupare tutti i 48kB di RAM rispetto a quelli per le versioni con solo 16kB. Che poi, una grafica fatta di 256×192 pixel, a 8 colori con ben due livelli di luminosità!

Anche se la parte peggiore era caricare il programma, bisognava prendere l’audiocassetta, azzerare il contagiri del mangianastri, spostarsi alla posizione opportuna del nastro, digitare i comandi opportuni e fare partire la riproduzione. Erano necessari 5 minuti per caricare i programmi più grandi.

In questo momento di nostalgia sono andato a ripescare il mio primo PC dalla sua scatola impolverata, ma gelosamente conservata. Collegarlo al televisore, ricercare il canale giusto, premere nuovamente quei tasti morbidi è stato un bellissimo tuffo nel passato.

Che dire, grazie Spectrum per tutto quello che ho potuto imparare passando dai tuoi tasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*