Ci siamo spostati

bagagliÈ giunto il momento di traslocare. Il trasloco è avvenuto. Un trasloco virtuale perlomeno. Ma partiamo con un breve preambolo: poco meno di quattro anni fa aprivo questo blog ed all’inizio sono riuscito a tenerlo vivo ed aggiornato ad un ritmo che mai avrei immaginato: si parla di quasi un articolo a settimana per il primo anno. Poi è iniziato un lento declino, con meno di un post al mese nel 2014 ed un 2015 disastroso che ha visto un totale di soli 4 articoli pubblicati. Non che non avessi più nulla da dire, ma era passata un po’ la passione nel farlo.

Non so di preciso come mai, ma in questi giorni mi è tornata un po’ di voglia. Ho provato a scrivere qualcosa, ma sono stato bloccato da frequenti interruzioni del servizio.

Sia ben chiaro, sono molto grato a ilbello.com, che ha ospitato gratuitamente questo mio spazio per così tanto tempo. Ma come tutti i servizi gratuiti ha delle limitazioni che già in passato mi sono andate un po’ strette. Complice quindi i frequenti problemi degli ultimi giorni, ho deciso di fare il salto di qualità verso un hosting a pagamento. Ho passato quindi un po’ di tempo a cercare una buona offerta, che fosse economica ma abbastanza flessibile per le appagare le mie esigenze da smanettone. Alla fine ho comprato l’hosting base offerto da namecheap.com.

La cosa bella di quando si passa ad un servizio a pagamento è che si può scegliere il nome di dominio, ovvero si può scegliere quello che poi diventa l’indirizzo del sito. Io volevo un dominio che contenesse il mio nome (Lorenzo) e che non avesse troppi altri sfronzoli in giro. Purtroppo i più classici (.it e .eu ad esempio) sono già presi, mentre altri molto carini erano decisamente troppo costosi.

Alla fine, dopo avere passato diverse ore a valutare le varie alternative, ho deciso per otto.lorenzo.click. Esatto, punto-click. Uno dei nuovi TLD non ancora troppo diffusi ma già disponibili da qualche anno a questa parte.

Cosa succederà quindi? Questo Il vecchio sito, otto.ilbello.com, rimarrà online ancora per un po’. Difficile quantificare quanto, ma sarà probabilmente giusto il tempo necessario per accertarmi che la migrazione sia avvenuta correttamente. Dopodiché lascerò solo un messaggio di avviso ed un redirect verso il nuovo sito qua. Quanto durerà questa fase dipenderà principalmente dal tempo che gli amministratori di ilbello.com impiegheranno a notare che vecchio sito non riceve più traffico e, di conseguenza, a cancellarlo.

I contenuti non andranno sono andati persi, il sito rimane lo stesso ma semplicemente trasloca e coglie l’occasione ha traslocato e colto l’occasione per riorganizzarsi un pochino. Semplicemente aggiornate i vostri bookmark e feed reader, che si cambia casa la casa è cambiata!

Il nuovo sito: //otto.lorenzo.click/
Il nuovo feed: //otto.lorenzo.click/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*